SELECT Details,Language FROM `site_info_detail` WHERE FK_COUNTRIES = '217' AND Language='it' AND Details != '' ORDER BY FIELD(info_type, '0', '1', '2') LIMIT 0,1 Original :

La Repubblica di Trinidad e Tobago (inglese: Repubblica di Trinidad e Tobago) è un paese situato nell'angolo sud-orientale del Mar dei Caraibi, al largo della costa del Venezuela. Si compone di due isole principali e diversi isolotti minori. L'isola più grande è Trinidad; l'isola di Tobago è molto più piccola e molto meno popolata. Entrambe le isole fanno parte delle Isole Sopravento delle Piccole Antille.

Storia indipendente

Nella corsa all'indipendenza, la Federazione delle Indie Occidentali fu costituita nel 1958 dal Regno Unito, di cui Trinidad e Tobago facevano parte. Nel 1961 la Giamaica lasciò la Federazione delle Indie occidentali per insoddisfazione per il controllo limitato sulla popolazione e la mancanza di indipendenza. Ciò ha posto Trinidad e Tobago in una posizione simile, dopodiché il primo ministro Williams ha ritirato le isole dalla federazione, che si è sciolta poco dopo.

Il 31 agosto 1962, Trinidad e Tobago divenne indipendente con Eric Williams come primo primo ministro, che sarebbe rimasto fino alla sua morte nel 1981. Trinidad e Tobago era inizialmente una monarchia con la regina britannica come capo di stato. Nel 1976 fu abolita la monarchia e fu proclamata la repubblica.

Nel 1963, sotto la forte pressione della Williams, gli americani restituirono il porto navale di Chaguaramas a Trinidad e Tobago.

La disoccupazione poi crebbe e dal 1968 il movimento Black Power degli Stati Uniti ottenne sostegno anche a Trinidad e Tobago. Nel 1970 questo si trasformò nell'imminente Black Power Revolution. Oltre a dichiarare lo stato di emergenza, Williams ha tentato di disinnescare le tensioni con discorsi in cui ha indicato il suo sostegno alle idee di Black Power. Ha anche apportato modifiche al suo gabinetto, inclusa la rimozione di due ministri bianchi.

All'inizio del 21° secolo, il paese è uno dei più prosperi dei Caraibi, principalmente grazie all'estrazione e alla lavorazione di petrolio e gas naturale. Il turismo, la maggior parte a Tobago, è in espansione e in crescita.

Geografia

L'isola di Trinidad si trova a poco più di 10 chilometri al largo della costa nord-orientale del Venezuela, di fronte al delta dell'Orinoco. È lungo circa 60 chilometri e largo fino a 80 km e la sua superficie è poco più di 4800 km². Tobago è molto più piccola con circa 300 km² ed è lunga al massimo 42 chilometri e larga 13 km. L'isola si trova a circa 30 km a nord-est di Trinidad.

Il terreno delle isole è costituito principalmente da pianure, anche se El Cerro del Aripo raggiunge un'altitudine di 940 metri a Trinidad. El Tucuche è leggermente più basso a 936 metri, ma si trova anche nella stessa catena montuosa nel nord dell'isola, parallela alla costa. Diversi fiumi scorrono qui e l'Ortoire è il più lungo a 50 chilometri. Il Caroni attraversa la parte più densamente popolata dell'isola e sfocia nel Golfo di Paria. Tobago è montuoso e la vetta più alta è a 640 metri sul livello del mare. L'isola è stata formata da vulcani, ma non sono più attivi.

Il clima è tropicale con una stagione delle piogge nella seconda metà dell'anno. La temperatura media annuale è di circa 26°C. A differenza di altre isole caraibiche, Trinidad e Tobago subiscono tempeste tropicali in rare occasioni. Nell'agosto 1974 l'uragano Alma ha attraversato le isole.


Detected encoding drivinglocdetails
Fixed result:

La Repubblica di Trinidad e Tobago (inglese: Repubblica di Trinidad e Tobago) è un paese situato nell'angolo sud-orientale del Mar dei Caraibi, al largo della costa del Venezuela. Si compone di due isole principali e diversi isolotti minori. L'isola più grande è Trinidad; l'isola di Tobago è molto più piccola e molto meno popolata. Entrambe le isole fanno parte delle Isole Sopravento delle Piccole Antille.

Storia indipendente

Nella corsa all'indipendenza, la Federazione delle Indie Occidentali fu costituita nel 1958 dal Regno Unito, di cui Trinidad e Tobago facevano parte. Nel 1961 la Giamaica lasciò la Federazione delle Indie occidentali per insoddisfazione per il controllo limitato sulla popolazione e la mancanza di indipendenza. Ciò ha posto Trinidad e Tobago in una posizione simile, dopodiché il primo ministro Williams ha ritirato le isole dalla federazione, che si è sciolta poco dopo.

Il 31 agosto 1962, Trinidad e Tobago divenne indipendente con Eric Williams come primo primo ministro, che sarebbe rimasto fino alla sua morte nel 1981. Trinidad e Tobago era inizialmente una monarchia con la regina britannica come capo di stato. Nel 1976 fu abolita la monarchia e fu proclamata la repubblica.

Nel 1963, sotto la forte pressione della Williams, gli americani restituirono il porto navale di Chaguaramas a Trinidad e Tobago.

La disoccupazione poi crebbe e dal 1968 il movimento Black Power degli Stati Uniti ottenne sostegno anche a Trinidad e Tobago. Nel 1970 questo si trasformò nell'imminente Black Power Revolution. Oltre a dichiarare lo stato di emergenza, Williams ha tentato di disinnescare le tensioni con discorsi in cui ha indicato il suo sostegno alle idee di Black Power. Ha anche apportato modifiche al suo gabinetto, inclusa la rimozione di due ministri bianchi.

All'inizio del 21° secolo, il paese è uno dei più prosperi dei Caraibi, principalmente grazie all'estrazione e alla lavorazione di petrolio e gas naturale. Il turismo, la maggior parte a Tobago, è in espansione e in crescita.

Geografia

L'isola di Trinidad si trova a poco più di 10 chilometri al largo della costa nord-orientale del Venezuela, di fronte al delta dell'Orinoco. È lungo circa 60 chilometri e largo fino a 80 km e la sua superficie è poco più di 4800 km². Tobago è molto più piccola con circa 300 km² ed è lunga al massimo 42 chilometri e larga 13 km. L'isola si trova a circa 30 km a nord-est di Trinidad.

Il terreno delle isole è costituito principalmente da pianure, anche se El Cerro del Aripo raggiunge un'altitudine di 940 metri a Trinidad. El Tucuche è leggermente più basso a 936 metri, ma si trova anche nella stessa catena montuosa nel nord dell'isola, parallela alla costa. Diversi fiumi scorrono qui e l'Ortoire è il più lungo a 50 chilometri. Il Caroni attraversa la parte più densamente popolata dell'isola e sfocia nel Golfo di Paria. Tobago è montuoso e la vetta più alta è a 640 metri sul livello del mare. L'isola è stata formata da vulcani, ma non sono più attivi.

Il clima è tropicale con una stagione delle piogge nella seconda metà dell'anno. La temperatura media annuale è di circa 26°C. A differenza di altre isole caraibiche, Trinidad e Tobago subiscono tempeste tropicali in rare occasioni. Nell'agosto 1974 l'uragano Alma ha attraversato le isole.


 🏨 Trinidad Cose da fare – Guida completa

Trinidad Cose da fare: attività, hotel, campi da golf e noleggio auto


La guida all'hotel e alle attività di Trinidad offre agli ospiti soggiorni e ai visitatori delle navi da crociera informazioni e prenotazioni di sconti per hotel, noleggio di ville, autonoleggio, attività ed escursioni a terra a Trinidad.

Organizza il tuo viaggio da casa e risparmia molto rispetto alla prenotazione tramite la tua nave da crociera o l'agenzia di viaggio. Prenota il tuo resort, hotel, noleggio auto o attività a Trinidad con la Trinidad Hotels & Travel Guide a un prezzo fino al 50% in meno rispetto alle normali tariffe pubblicate.

Trinidad Informazioni di viaggio


La Repubblica di Trinidad e Tobago (inglese: Repubblica di Trinidad e Tobago) è un paese situato nell'angolo sud-orientale del Mar dei Caraibi, al largo della costa del Venezuela. Si compone di due isole principali e diversi isolotti minori. L'isola più grande è Trinidad; l'isola di Tobago è molto più piccola e molto meno popolata. Entrambe le isole fanno parte delle Isole Sopravento delle Piccole Antille.

Storia indipendente

Nella corsa all'indipendenza, la Federazione delle Indie Occidentali fu costituita nel 1958 dal Regno Unito, di cui Trinidad e Tobago facevano parte. Nel 1961 la Giamaica lasciò la Federazione delle Indie occidentali per insoddisfazione per il controllo limitato sulla popolazione e la mancanza di indipendenza. Ciò ha posto Trinidad e Tobago in una posizione simile, dopodiché il primo ministro Williams ha ritirato le isole dalla federazione, che si è sciolta poco dopo.

Il 31 agosto 1962, Trinidad e Tobago divenne indipendente con Eric Williams come primo primo ministro, che sarebbe rimasto fino alla sua morte nel 1981. Trinidad e Tobago era inizialmente una monarchia con la regina britannica come capo di stato. Nel 1976 fu abolita la monarchia e fu proclamata la repubblica.

Nel 1963, sotto la forte pressione della Williams, gli americani restituirono il porto navale di Chaguaramas a Trinidad e Tobago.

La disoccupazione poi crebbe e dal 1968 il movimento Black Power degli Stati Uniti ottenne sostegno anche a Trinidad e Tobago. Nel 1970 questo si trasformò nell'imminente Black Power Revolution. Oltre a dichiarare lo stato di emergenza, Williams ha tentato di disinnescare le tensioni con discorsi in cui ha indicato il suo sostegno alle idee di Black Power. Ha anche apportato modifiche al suo gabinetto, inclusa la rimozione di due ministri bianchi.

All'inizio del 21° secolo, il paese è uno dei più prosperi dei Caraibi, principalmente grazie all'estrazione e alla lavorazione di petrolio e gas naturale. Il turismo, la maggior parte a Tobago, è in espansione e in crescita.

Geografia

L'isola di Trinidad si trova a poco più di 10 chilometri al largo della costa nord-orientale del Venezuela, di fronte al delta dell'Orinoco. È lungo circa 60 chilometri e largo fino a 80 km e la sua superficie è poco più di 4800 km². Tobago è molto più piccola con circa 300 km² ed è lunga al massimo 42 chilometri e larga 13 km. L'isola si trova a circa 30 km a nord-est di Trinidad.

Il terreno delle isole è costituito principalmente da pianure, anche se El Cerro del Aripo raggiunge un'altitudine di 940 metri a Trinidad. El Tucuche è leggermente più basso a 936 metri, ma si trova anche nella stessa catena montuosa nel nord dell'isola, parallela alla costa. Diversi fiumi scorrono qui e l'Ortoire è il più lungo a 50 chilometri. Il Caroni attraversa la parte più densamente popolata dell'isola e sfocia nel Golfo di Paria. Tobago è montuoso e la vetta più alta è a 640 metri sul livello del mare. L'isola è stata formata da vulcani, ma non sono più attivi.

Il clima è tropicale con una stagione delle piogge nella seconda metà dell'anno. La temperatura media annuale è di circa 26°C. A differenza di altre isole caraibiche, Trinidad e Tobago subiscono tempeste tropicali in rare occasioni. Nell'agosto 1974 l'uragano Alma ha attraversato le isole.

Trinidad Guida alle attività


Vedi tutte le attività in Trinidad

© Copyright 1995 - {data} Trinidad Guida di viaggio